Non solo i numeri impressionanti in finale (29 punti, 60% positivo in attacco, muri difese e battute decisive), ma una serie di giocate straordinarie in semifinale che hanno rotto l'equilibrio con gli USA.

Ancora una volta Monsieur Magique si vede quando conta: premiato come MVP della FIVB World League 2017, non vediamo l'ora di ammirarlo ancora nel Tempio del Volley!